sito dedicato alla correzione degli inestetismi degli zigomi mediante malaroplastica (eseguita nelle sedi di Milano e Torino)

Gli zigomi: la "cornice" dell'espressività del viso
Il "perché" del rilassamento dello zigomo
Malaroplastica: impianto di Radiesse®
Da chi guardarsi
Pubblicazioni scientifiche
Il sito WEB principale, gli Zigomi e la Malaroplastica
Contatti | Studio di Milano
Contatti | Studio di Torino

Rassegna Stampa
Video

LA MALAROPLASTICA ADDITIVA (l'intervento correttivo sugli zigomi)

GLI ZIGOMI: LA "CORNICE" DELL’ESPRESSIVITÀ’ DEL VISO

Il primo impatto visivo di un volto non ci viene dall’osservazione dei particolari, ma dal rapporto dei suoi volumi.
Il gradevole aspetto di un viso è determinato dall’armonico equilibrio tra le tre parti in cui Leonardo ha diviso il volto umano: la zona superiore, che va dall’attaccatura dei capelli fino alla radice del naso; la mediana che prosegue fino alla congiunzione tra naso e labbro superiore; la terza che comprende labbro superiore, bocca e arriva alla punta del mento.
E se occhi e bocca sono in realtà i punti focali di espressione di un viso, è pur vero che fronte, mento e zigomi rappresentano la base e la cornice di questa espressività.
Torna a selezione argomenti

...ripristinare un'arcata zigomatica anteriore piena e convessa, tipica della giovane età
...ripristinare un'arcata zigomatica anteriore piena e convessa, tipica della giovane età

PERCHE’ LO ZIGOMO SI RILASSA TOGLENDO FRESCHEZZA AL VISO?

La struttura ossea degli zigomi nella loro porzione anteriore è “imbottita” da uno spessore di tessuto adiposo sottocutaneo consistente, che conferisce loro una gradevole rotondità. Ma se in giovane età l’arcata zigomatica anteriore risulta piena e convessa, con il passare del tempo la sua componente adiposa tende a ridursi di spessore per una naturale involuzione.

Così la sua superficie assume progressivamente un aspetto prima piatto e poi concavo. Mentre le superfici convesse riflettono sempre la luce, quelle concave generano sempre un’ombra. A questo si aggiunge che lo svuotamento ha un effetto di rilassamento che accentua le pieghe naso-labiali.

Questo insieme di fattori toglie freschezza al volto, conferendo al viso un’aria stanca.

Torna a selezione argomenti


MALAROPLASTICA (Zigomi) - IL METODO CONSIGLIATO: IMPIANTO DI RADIESSE®  

Attualmente per modellare gli zigomi ci si può avvalere di una tecnica ambulatoriale sicura e definitiva: l’impianto di Radiesse®, che si colloca, con una semplice iniezione, subito al di sopra del priostio dell’osso zigomatico e vi aderisce stabilmente. Si viene così a creare un’arcata zigomatica più proiettata che darà un ottimo sostegno ai tessuti molli sovrastanti.

L’impianto è ambulatoriale e non necessita di test preventivi. Mediante l’ausilio di una piccola anestesia locale è assolutamente indolore. Il gonfiore conseguente, seppur minimo, scompare in poche ore. L’impianto è stabile e non migra verso altre zone, non è riassorbibile ed è definitivo; il risultato può essere ottenuto con un singolo impianto o, per chi desidera un risultato progressivo, con impianti successivi.

Il risultato di questi filling è un aumento della luminosità del terzo medio del viso (la parte centrale del viso, tra occhi e bocca) con un reale effetto di ringiovanimento.

Sul nostro sito WEB potrete inoltre visionare molte fotografie comparative sulla malaroplastica, prima e dopo l’intervento praticato nelle sedi di Torino e Milano.

Guarda le fotografie pre e post-intervento di malaroplastica

Torna a selezione argomenti


ATTENZIONE AI METODI RISCHIOSI... 

In passato per correggere il volume o la forma degli zigomi venivano impiantate le protesi zigomatiche che avevano l’inconveniente che, una volta messe, nel caso si rivelassero troppo piccole o troppo grosse, necessitavano di un’altra operazione.

Nonostante siano state vietate nel 1992, le iniezioni di olio di silicone liquido sono purtroppo ancora usate da alcuni chirurghi; nel migliore dei casi hanno l’inconveniente di conferire agli zigomi un aspetto statico ed innaturale e nel peggiore, di migrare verso parti del viso o di provocare reazioni infiammatorie croniche di consistente gravità.

Gli altri fillers spesso non conferiscono un risultato duraturo e comunque vengono impiantati nel tessuto molle sottocutaneo, riempiendo sì lo zigomo, ma appesantendolo anziché sostenerlo..
Torna a selezione argomenti


risultato progressivo con impianti in sequenza

attenzione: l'olio di silicone è vietato dal 1992

  • ARGOMENTI CORRELATI: | Fillers |
recapiti - malaroplastica (zigomi)